24MAY 2012

ROME: OOP5 – Processing workshop / Co-de-iT / Alessio Erioli

Posted in Workshops / Events - Workshops by FORMAKERS

ROME 16 > 17 JUNY 2012 The intensive workshop is designed for an introduction to generative design through the use of Processing, platform open-source operating systems supported by GNU / Linux, Mac OS X and Windows. Processing is a programming environment where the language is Java based, it inherits all the syntax, commands, and the paradigm of object-oriented programming, but it also provides numerous high-level functions to easily manage the look and feel and multimedia .

©
The simplicity of 'programming environment, the wide range of libraries available to customize and extend its functions and high speed run made ​​it a suitable medium for the dynamic simulation of complex systems through a process of continuous feedback, iteration and recursion. Italiano: Il workshop intensivo è pensato per una introduzione al design generativo attraverso l’utilizzo di Processing, piattaforma Open-Source supportato dai sistemi operativi GNU/Linux, Mac OS X e Windows. Processing è un ambiente di programmazione il cui linguaggio è basato su Java, da cui eredita completamente sintassi, comandi e il paradigma di programmazione orientata agli oggetti, ma in più mette a disposizione numerose funzioni ad alto livello per gestire facilmente l’aspetto grafico e multimediale.

© Alessio Erioli
La semplicità dell’ ambiente di programmazione, la vasta gamma di librerie disponibili per personalizzarne ed estenderne le funzioni e la grande velocità in fase di esecuzione ne hanno fatto un ambiente adatto alla simulazione dinamica di sistemi complessi attraverso processi di feedback continui, iterazioni e ricorsioni. Artisti come Casey Reas, Ben Fry, Marius Watz, Aaron Koblin, Jared Tarbell, Jer Thorp, Robert Hodgin (alias flight404), Reza Ali, studi di graphic design quali OnFormative. In architettura sta avendo una diffusione sempre più ampia grazie al lavoro e alle sperimentazioni di studi quali Biothing e Kokkugia e scuole quali AA (EmTech e DRL), UCL Bartlett, TU Delft, ICD (Stuttgart) per le ricerche incentrate soprattutto su swarm intelligence e agent-based behavior nella progettazione.

© Alessio Erioli
Ad esempio, in questo video è possibile vedere come un sistema di agenti influenza la distribuzione degli elementi lungo una facciata: Ghaktopar School façade study – Biothing Processing può inoltre gestire interazioni fisico/digitali essendo in grado di interagire con la scheda hardware Arduino. Il workshop indagherà come, attraverso l’Object-oriented Programming (OoP – o logica di programmaizone ad oggetti) sia possibile generare complessità ordinata, elegante ed emergente attraverso l’interazione coordinata da insiemi di semplici regole. Partendo da semplici elementi geometrici che interagiscono tra loro fino all’introduzione a sistemi di agenti.

© Paolo Alborghetti, Thomas Bagnoli, Alessio Erioli
.


City:
Rome


Design team:
Co-de-iT / Alessio Erioli


Status:
Work in progress


Website:
http://www.co-de-it.com/wordpress/oop5-processing-workshop_rome.html






© © Alessio Erioli © Alessio Erioli © Paolo Alborghetti, Thomas Bagnoli, Alessio Erioli

Comments

No comments